L’ Allenamento nel ciclismo

allenamento per ciclisti

Perchè è importante allenarsi per il ciclismo

Essenzialmente l’allenamento è importante se si vogliono raggiungere degli obbiettivi sia di tipo agonistico che di impegno a lungo termine.

Un ottimo allenamento con risultati prevede la realizzazione di un programma o piano e una tabella che indica il tipo di uscite e di allenamenti da effettuare per tutta la stagione. All’interno racchiude quindi tutte le sessioni che si dovranno eseguire evitando errori o sovrallenamento; il programma è personale e cambia in base alla propria condizione di partenza e struttura fisica. In generale in ogni uscita non bisogna trascurare il riscaldamento iniziale, il defaticamento finale e lo stretching per stirare i muscoli dopo la fatica.

Il mio consiglio è quello di percorrere i primi 15-20 minuti dell’allenamento in bici a un ritmo molto blando con rapporti agili come per l’ultimo tratto dell’allenamento: è buona cosa dopo lo sforzo percorre gli ultimi km senza forzare, per abbassare le pulsazioni e sciogliere le gambe.

A fine allenamento è importante rilassare muscoli e testa con qualche esercizio di stretching. Dedicatevi soprattutto ai muscoli che più di altri sono stati messi sotto sforzo dall’allenamento in bici: collo, spalle, quadricipiti, cosce e polpacci.