Marche bici da corsa: i migliori marchi di bici sportive

marchi di bici da corsa
Parliamo oggi delle migliori marche da bici sportive cercando di capire la loro storia, il prodotto che offrono e diversi altri dettagli che faranno in modo che voi possiate acquistare una bicicletta che realmente rispetti tutte le vostre esigenze senza tralasciarne in ombra nemmeno una.

Il marchio Sava

Conosciuto nel 2005 col nome SAVA Bicycle Creative Design Team, per poi divenire semplicemente SAVA, questo brand è stato fondato nel 2005 in Germania, precisamente da Yang Yiwu, imprenditore noto per la sua passione proprio per le biciclette, che gli ha permesso di creare una delle imprese di maggior successo a livello globale.

Il marchio si occupa di realizzare delle biciclette da corsa ma non solo: anche le mountain bike rientrano tra le tante tipologie che vengono realizzate da parte di questa impresa.
SAVA Bici da Strada 700C Fibra Di Carbonio SHIMANO 5800 22 Vitesses Système Bicicletta Ultralight (Blu, 52cm)
Prezzo: EUR 1.099,00
Risparmi: EUR 600,00 (35 %)
1 Nuovi da EUR 1.099,000 Usati
Sarà il 2012 però l’anno della svolta, visto che la fabbrica in Germania inizia a collaborare con quella tedesca, dando luce a delle biciclette la cui qualità stilistica e le prestazioni non sono mai dubbi.
Altro parametro importante sul quale fonda la sua filosofia il marchio SAVA è l’ascolto degli appassionati delle biciclette, cercando sempre di apportare dei miglioramenti che riescono a rendere ogni singolo modello unico nel suo genere e perfetto incontro tra tecnologia e leggerezza dei materiali.
Il marchio SAVA produce sia biciclette da corsa per professionisti che per coloro che sono a un livello intermedio, mentre sono assenti le biciclette che possono essere considerate per principianti.

Legnano Biciclette

Il secondo brand migliore in assoluto sul quale fare completo affidamento è rappresentato dal marchio Legnano, anch’esso noto da parte di coloro che amano le biciclette.

Legnano Ciclo 620 Lavaredo Hid Disk, Mountain Bike Uomo, Grigio, 49
Prezzo: EUR 422,44
Risparmi: EUR 127,56 (23 %)
1 Nuovi da EUR 422,440 Usati
Era il 1907 quando a Legnano nacque la fabbrica Wolsit Officine Legnanesi Automobili, che inizialmente si occupava di produrre automobili e pezzi di ricambio per i veicoli a motore.
Nel 1915, dopo la rottura con le fabbriche che si trovavano in Austria, a causa anche del conflitto mondiale, l’impresa inizia a subire i primi momenti di crisi ma a salvarla ci pensa Emilio Bozzi, un imprenditore con la passione per le biciclette, che decide di acquistare la fabbrica permettendo alla stessa di sopravvivere ai vari momenti bui della storia italiana e non solo.
Il 1970 segna la chiusura della fabbrica principale Legnano, ma non la fine della sua azienda e del marchio, che continua a essere assemblato tutt’ora oggi, facendo parte del gruppo Cicli Esperia di Cavarzere di Venezia e che continua a produrre queste biciclette.
Il marchio Legnano è specializzato nella realizzazione di biciclette da corsa leggera e resistente accompagnata ovviamente dalla presenza di cambio e altre parti meccaniche di ultima generazione, che permettono ai ciclisti di trovare tutti i diversi aspetti fondamentali in questo marchio di biciclette.

Schiano

Ditta completamente italiana, il marchio Schiano nasce dopo il primo conflitto mondiale, precisamente nel 1923 per mano di Mario Schiano, che decise di realizzare una bicicletta per un suo amico.

A differenza dei classici modelli, quello che venne ideato dal fondatore del marchio, che inizialmente non pensava di tramutare la sua passione per le biciclette in un vero e proprio lavoro, era molto leggero e performante ma, allo stesso tempo, dava quella sensazione di resistenza in grado di fondere perfettamente tutte le richieste di coloro che, in una bicicletta, erano alla ricerca di velocità e sicurezza.
Nel 1960 spettò a Raffaello Schiano prendere in mano le redini dell’impresa famigliare e decise di creare diversi stabilimenti riuscendo a raggiungere una produzione di biciclette da corsa di prima qualità in brevissimo tempo.
Oggi sono i figli di Raffaello, nipoti di Mario, a proseguire nell’attività di costruzione delle biciclette, scegliendo sempre i pezzi della qualità migliore affinché anche i ciclisti meno esperti possano utilizzare i diversi modelli e fare in modo che questi possano rispondere perfettamente a tutte le esigenze di chi ama la bicicletta.
Attualmente il brand Schiano si occupa di collaborare con diverse altre realtà con uno scopo ben preciso, ovvero la realizzazione di modelli di biciclette da corse sempre più leggeri e compatti, sfruttando le nuove tecnologie che rendono la bicicletta un vero e proprio mezzo di trasporto in grado di far fronte a tutte le proprie domande.

FABRICBIKE Europa

Nata in Spagna, questa nuova realtà rappresenta una vera e propria innovazione visto che opera dal 2014 e ha subito avuto un ottimo responso da parte di coloro che amano le biciclette.

A differenza delle altre imprese, infatti, la FABRICBIKE Europa permette ai clienti di assemblare la propria bicicletta da corsa scegliendo tra i diversi tipi di pezzi che sono messi a disposizione da parte della stessa ditta, facendo in modo che non esista una sola serie di bici, ma bensì che ognuna di queste sia completamente personalizzata e realmente in grado di far fronte alle esigenze dei clienti.

I fondatori di FABRICBIKE Europa, che hanno vissuto a Londra e avuto esperienze di svariato genere con moltissime persone in tutta Europa e ovviamente con gli appassionati del mondo delle biciclette, hanno deciso di creare la loro fabbrica e di offrire a chi vuole acquistare una bicicletta l’occasione di renderla totalmente personalizzata.

FABRICBIKE Europa si occupa principalmente di creare delle biciclette da corsa leggere, che si contraddistinguono a seconda delle svariate esigenze dei professionisti e non, che potranno dare vita al loro modello senza grosse complicazioni.

Per quanto riguarda i pochi modelli di fabbrica realizzati da questo marchio, FABRICBIKE Europa propone delle biciclette di fascia medio bassa per quanto riguarda i vari pezzi, i quali necessitano appunto di essere sostituiti se si decide di puntare su un modello che sia maggiormente performante e in grado di far fronte a tutte le proprie esigenze.

Atala

Questo marchio di biciclette ha una storia importante alle sue spalle, visto che nasce nel 1907 e due anni dopo diviene famoso grazie alla vittoria del Primo Giro d’Italia, che si svolse nel 1909.
Il vincitore di quella manifestazione fu Luigi Ganna, che a bordo della sua Atala riuscii nell’impresa di aggiudicarsi l’importante titolo di campione.
Grazie a questo fatto il marchio Atala, grazie anche alla fusione col marchio Ceriz prodotto da Cesare Rizzato, divenne maggiormente noto in tutta Italia e iniziarono anche le prime esportazioni di biciclette fuori dal territorio nazionale.
Mountain Bike da Donna Atala Sunrise 2017 18V 26" Bianco/Fuxia
Prezzo: EUR 199,00
Risparmi: EUR 0,98 ( %)
4 Nuovi da EUR 199,000 Usati

Oggi l’azienda è conosciuta col nome di Atala Spa e opera, dal 2011, nella città di Monza, facendo parte del gruppo Accelli Group, che si occupa di realizzare accessori per le biciclette basandosi sempre sulla qualità dei diversi pezzi e facendo in modo che questi riescano a contraddistinguersi per essere di prima qualità.

Il marchio in questione, per oltre un secolo, ha sempre prestato occhio attento alla qualità dei materiali che componevano le diverse biciclette, facendo quindi in modo che la leggerezza e resistenza delle stesse si assestasse sui massimi livelli.

Questi parametri, tutt’ora attivi, sono accompagnati dalla ricerca del massimo livello di tecnologia che rende l’utilizzo della bicicletta maggiormente piacevole.
Queste biciclette, che rientrano nella fascia media, sono adatte un tipo di ciclista semiprofessionista alla ricerca di un modello abbastanza professionale e che sia in grado di rendere le proprie prestazioni ottimali.

Micargi Bicycles

Marchio americano di biciclette, il brand Micargi Bicycles nasce nel 1997 a Los Angeles in California e dopo un inizio non proprio promettente, con la paura che la fabbrica sarebbe durata solo qualche anno, questa impresa è riuscita a evolversi costantemente, grazie anche all’espansione mondiale messa in atto da parte dei fondatori.

Mediante la collaborazione con diverse imprese straniere, specialmente quelle cinesi specializzate nella realizzazione di cambi di ultima generazione e non solo, la Micargi Bicycles è riuscita a superare la crisi e allo stesso tempo a rendere i vari modelli di bicicletta completamente differenti dal classico prototipo di modello da corsa.

Esteticamente parlando, infatti, questo tipo di modelli ricorda vagamente le moto dei centauri, ovvero si presenta come massiccia ma, allo stesso tempo, non mette in secondo piano il fattore praticità e leggerezza.

In questo caso i prodotti realizzati sono adatti agli appassionati che vogliono delle prestazioni che siano abbastanza elevate e che, allo stesso tempo, puntano molto sul design e sullo stile totalmente diverso.

Pinarello

Altra impresa totalmente italiana, il marchio Pinarello nasce nel 1961, per mano del fondatore Giovanni che, nel 1952, si appresta a divenire uno dei ciclisti di cui gli italiani avrebbero parlato per diversi anni.
Purtroppo per lui, però, questo suo sogno di gloria venne infranto visto che si trovò costretto ad abbandonare la competizione e lasciare spazio al più giovane Pasqualino Fornara.
pinarello razha bici corsa in carbonio
Prezzo: --
1 Nuovi da EUR 2.999,000 Usati
Proprio questo accadimento fece in modo che Giovanni Pinarello unisse il suo nome a quello di uno dei marchi maggiormente noti e professionali presenti sul suolo italiano.
La passione per il mondo delle biciclette, per le diverse componenti e soprattutto per la creazione di modelli che avessero tutte le carte in regola per rendere la bicicletta stessa migliore sotto ogni ottica, gli permise di creare la sua impresa, che ancora oggi è attiva in Italia.
Le biciclette Pinarello da corsa sono adatte sia ai principianti che agli esperti, vista la semplicità e professionalità che caratterizza i diversi modelli.
Resistenti e dotate di ottimi copertoni, freni e cambio, le biciclette Pinarello rappresentano una buona scelta da effettuare se si vuole avere la sicurezza che la stessa possa essere un mezzo di trasporto affidabile e soprattutto in grado di rendere anche una semplice uscita in bicicletta unica.

Mowheel

Infine vi è anche il marchio Mowheel, quello maggiormente recente che però è riuscito a realizzare una gamma di biciclette da corsa che si basano sulla potenza e allo stesso punto sulla stabilità e durata delle varie bici.

Analizzando i diversi modelli è possibile notare immediatamente come la qualità del telaio dei diversi modelli si contraddistingua dalla massa per essere leggermente più pesante, offrendo comunque una stabilità maggiore durante la pedalata e quando si raggiungono delle velocità medie o elevate.

Anche l’aspetto tecnico delle stesse biciclette si contraddistingue per essere maggiormente avanzato, frutto di attente ricerche che offrono l’opportunità di mettere in atto le migliori prestazioni possibili.

Mowheel Bicicletta aero-europa contropedale
Prezzo: EUR 399,00
1 Nuovi da EUR 399,001 Usati da EUR 263,00

Pertanto anche questo marchio offre dei buoni modelli e si adatta a coloro che vanno alla ricerca di biciclette da corsa che siano resistenti e soprattutto ottimali da guidare.

Ecco quali sono i migliori marchi di biciclette sportive.