Cardiofrequenzimetro Garmin: cos’è, a cosa serve, come utilizzarlo e modelli migliori

cardiofrequenzimetri garmin cosa sono come funzionano

Cos’è un cardiofrequenzimetro Garmin

Un’azienda importante per un dispositivo fondamentale

Il gruppo Garmin è attualmente il leader mondiale nella produzione di tecnologie all’avanguardia indispensabili per la navigazione e altri settori come l’aviazione e il mondo automotive.

Garmin produce anche apparecchiature elettroniche il cui compito è integrare e migliorare l’attività sportiva; fra di esse troviamo il cardiofrequenzimetro, un dispositivo che permette di misurare la frequenza cardiaca e restituire istantaneamente un valore numerico ad essa associato. Grazie al cardiofrequenzimetro ogni atleta può rilevare il ritmo cardiaco, stabilire la sua resistenza agli allenamenti e constatare l’eventuale presenza di anomalie da approfondire con accurate visite mediche.

Com’è fatto un cardiofrequenzimetro

La Garmin produce molti modelli di cardiofrequenzimetro che possono essere portati tranquillamente al polso come per un normale orologio. Alcuni dispositivi sono infatti veri e propri smartwatch che integrano la funzione suddetta alla possibilità di effettuare pagamenti, scaricare musica e molto altro.

I modelli dedicati esclusivamente all’attività sportiva possono invece contenere funzioni specifiche per determinate competizioni, fra le quali il triathlon, il nuoto e la corsa solo per fare un esempio. Il cardiofrequenzimetro ha un’estetica molto semplice e si può indossare in ogni occasione senza problemi; i cinturini sono generalmente in silicone, materiale morbido e anallergico, mentre il peso del componente è decisamente trascurabile.

Un’apparecchiatura completamente digitale

Il cardiofrequenzimetro Garmin è un dispositivo che utilizza al suo interno un potente microprocessore, esattamente come uno smartphone o un personal computer. Le recenti ricerche hanno permesso agli ingegneri dell’azienda americana di introdurre in una cassa molto piccola tutta la loro esperienza nei semiconduttori e nelle tecnologie laser.

Il risultato è un cardiofrequenzimetro professionale dedicato agli sportivi che hanno fatto della loro passione un mestiere vero e proprio. Queste apparecchiature sono totalmente digitali, si connettono alla rete internet, scambiano dati con il cloud e permettono un’esperienza unica a 360 gradi, indispensabile per coloro che hanno bisogno di dati certi e di migliorare costantemente le proprie performances.

A cosa serve un cardiofrequenzimetro Garmin

Un’apparecchiatura utile agli atleti

Il cardiofrequenzimetro permette agli atleti di monitorare costantemente l’attività cardiaca durante ogni fase dell’allenamento. Alcune funzioni aggiuntive consentono agli atleti di poter gestire interi programmi di corsa, nuoto, ciclismo e altri sport specifici, verificando i progressi ottenuti e pianificando le sedute successive. Il cardiofrequenzimetro evidenzia anche l’eventuale presenza di aritmie o altre cardiopatie da sottoporre eventualmente all’attenzione del medico competente.

Un dispositivo comodo per tutti

Il cardiofrequenzimetro può essere utile a tutti, indipendentemente dal fatto di praticare attività sportiva o dall’essere atleti professionisti. I modelli di smartwatch della Garmin integrano comunque questa funzione, comoda durante le passeggiate o mentre si pratica jogging, ma anche nelle normali azioni quotidiane.

Il cardiofrequenzimetro può essere d’ausilio anche per monitorare la frequenza cardiaca durante le ore notturne; in questo caso può fornire dati molto interessanti, ideali per seguire un corretto stile di vita e migliorare i processi metabolici.

Come utilizzare un cardiofrequenzimetro Garmin

Regole generali

Usare un cardiofrequenzimetro è relativamente semplice, ma è comunque importante attenersi ad alcune regole basilari, con il fine di non cadere in interpretazioni sbagliate che potrebbero rendere inutile l’uso di questa apparecchiatura. Al primo utilizzo è necessario svolgere una misurazione abbastanza precisa della frequenza cardiaca media e massima, tenendo presente anche il proprio peso e lo stato di forma del momento.

Stabilire quest’ultimo aspetto non è semplicissimo, in quanto ci si può basare su convinzioni errate e giudizi sbagliati. Per questa ragione diventa molto importante verificare l’esatta durata degli allenamenti e rilevare il tempo impiegato dal cuore a raggiungere la frequenza più alta, che coincide con il massimo sforzo.

Migliorare le prestazioni con un cardiofrequenzimetro

Una volta stabilita una base da cui partire, mediante lo strumento è possibile migliorare le prestazioni utilizzando dei metodi di allenamento che la maggior parte degli atleti conosce perfettamente. Bloccando per esempio il tempo delle sedute, cioè stabilendo per esempio una fase di corsa di 10 minuti esatti, diventa possibile verificare la variazione della frequenza cardiaca giorno per giorno, avendo comunque cura di effettuare uno sforzo pressoché identico in ogni allenamento.

Proseguendo con gli esercizi diventa comodo pretendere il raggiungimento della frequenza massima cardiaca, monitorando al contrario i miglioramenti sul tempo o lo spazio di percorrenza. Questo è solo uno dei molti esempi che permettono di ottimizzare le proprie performances mediante l’uso di un cardiofrequenzimetro.

Il cardiofrequenzimetro nelle normali azioni quotidiane

Qualunque persona, sia essa un businessman, un cuoco, una casalinga, un operaio o una professionista di qualsiasi settore, può usare il cardiofrequenzimetro per monitorare il proprio stato di salute. Infatti, i battiti del cuore possono essere un indice preciso di una scorretta alimentazione, di frequenti stati d’ansia, di nervosismo e molto altro di più. Tenendo sotto controllo questi aspetti e utilizzando un registro, diventa possibile verificare i progressi di una dieta o di un corretto stile di vita, secondo i canoni stabiliti dalla medicina e dalla comunità scientifica.

I migliori cardiofrequenzimetri Garmin su Amazon

Il Garmin Forerunner 735XT

Questo cardiofrequenzimetro è uno dei migliori prodotti costruiti dalla Garmin ed è l’ideale per tutti gli amanti del triathlon. Il dispositivo dispone di una pratica funzione chiamata Multisport, che permette di passare dal nuoto alla ciclismo e quindi alla corsa premendo un solo tasto. Il cardiofrequenzimetro è molto sofisticato e dispone di un sensore a led che permette di non utilizzare alcuna fascia toracica (da abbinare a molti altri prodotti di tutte le marche).

Garmin Forerunner 735XT GPS Avanzato Cardio da Polso Nero / Grigio 010-01614-06
Prezzo: EUR 263,39
Risparmi: EUR 86,60 (25 %)
29 Nuovi da EUR 258,001 Usati da EUR 253,00

L’apparecchio dispone di software avanzati, fra i quali lo stress test, in grado di effettuare comparazioni fra una misurazione della frequenza cardiaca e l’altra, fondamentali per determinare il momento oltre al quale i muscoli cominceranno a produrre gli acidi lattici. Le funzioni dedicate alla corsa comprendono la misurazione del VO2 e della cadenza dei passi, consentendo una valutazione molto precisa delle condizioni fisiche di ogni individuo e dei cambiamenti che avvengono durante qualsiasi competizione.

Per quanto riguarda il nuoto, il Garmin Forerunner 735 XT restituisce i dati relativi al numero delle bracciate e alla loro frequenza permettendo allenamenti molto produttivi. Nel ciclismo, il cardiofrequenzimetro può essere associato a una fascia Garmin HRM-Run e fornire una stima del VO2 max davvero eccezionale, il massimo per ottenere progressi determinanti in questo sport.

Il Garmin Vivoactive 3 Smartwatch

Questo dispositivo è dotato di un comodo display touchscreen retroilluminato, ben visibile e di facile utilizzo. Si tratta di uno smartwatch con molte funzioni, fra le quali il cardiofrequenzimetro; dispone di vari programmi multisport ed è progettato anche per i mancini. Il pratico GPS integrato aggiunge alle sue normali funzionalità la possibilità di gestire gli allenamenti alla perfezione, grazie alla rilevazione istantenea di ogni dato in base alla posizione geografica.

Il Garmin Vivoactive 3 smartwatch può memorizzare interi programmi di allenamento personalizzati chiamati work-out, studiati in base agli esercizi compiuti giorno dopo giorno.

Sono molto interessanti le funzionalità utili per monitorare il sonno e la programmazione di un coach motivazionale virtuale, capace di spronare chiunque a svolgere sempre un allenamento efficace in base agli obiettivi preposti.

Il Garmin Fenix 5 Plus Smartwatch Multisport

Questo dispositivo unisce tutte le principali applicazioni di uno smartwatch con le migliori funzioni per il training. Quest’ultime sono molto sofisticate e permettono un controllo degli allenamenti molto approfondito.

L’applicazione più completa è Training Effect, che oltre ai dati mette a disposizione grafici particolareggiati, importanti per costruire un programma preciso. Il Garmin Fenix permette di monitorare ogni miglioramento sia dal punto di vista aerobico che anaerobico, nonché di stabilire e verificare se si sta svolgendo un insieme di attività utili per il mantenimento della forma fisica o perfetto per ottenere prestazioni sempre migliori.

Il cardiofrequenzimetro integrato ha tutte le migliori funzioni attualmente proposte dalla Garmin, dalla variabilità della frequenza dei battiti del cuore alle informazioni relative alle calorie consumate; è molto comoda la possibilità di gestire interi allenamenti effettuati in salita, basati su precisi valori altimetrici. Quest’ultima funzione è utilissima per chi ama il trekking, la mountain bike e altri sport praticabili in alta montagna.